Archivi per la categoria ‘pittura’

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo anno per i corsi di decorazione e miyuki .

Per quanto riguarda la decorazione le tecniche sono veramente ma veramente tante, posso insegnarvi Découpage, Fazzolettino, Tridimensionale, Sottovetro, Pittorico, Cartonaggio, Finto marmo, Finta pietra, Finta pelle, Finti affreschi, Pittura su vetro, Pergamena, Foglia d’oro, Antichizzazioni, Effetto craquelé, Shabby chic, Stancil pittorico, Stamping, Scrapbooking, Cartapesta, Pittura County, Lavorazione tegole, Pittura su ceramica, maiolica del ‘500, Piccolo restauro del mobile e Feltro lavorato a mano.

A settembre formiamo i gruppi che saranno massimo di 8 persone per ogni corso e vi anticipo anche che sarò nella nuova sede dell’associazione KAIROS in viale Gottardo, 73. E’ una bellissima nuova sede dove si svolgono altrettante belle attività, dal teatro alla danza alle lingue fino ad attività per il benessere della persona.

Vi aspettiamo numerosi…

Per ulteriori informazioni visitate anche il sito www.leideedicarla.altervista.org

Questi sono alcuni lavori di pittura country realizzati dalle mie allieve durante il corso delle IDEEDICARLA . Sono state molto brave e hanno realizzato chi un pannello rettangolare, chi un pannello a mezza luna, chi un vaso cachepot il tutto dipinto con tanta soddisfazione sia da parte loro che mia. Infatti quando le allieve portano a termine dei bei lavori, realizzati bene e quindi ben fatti per me è una vera gratificazione. Il dedicare tempo a questi tipi di lavori per molte di loro è proprio un utilissimo antistress e tutte noi creative crediamo fortemente nelle infinite possibilità che i colori hanno di dipingere il nostro mondo interiore. Se infatti ci lasciamo andare, c'è sempre un colore che prende il sopravvento sugli altri ed è proprio il nostro colore preferito. Quante volte mi è capitato di dire loro: "E ti pareva che non sceglievi ( ad esempio ) gli azzurri ? Sono i tuoi colori " Ognuno ha il proprio…

Pannello pittura country realizzato da Alessandra
Laila durante la lezione dipinge la sua lunetta a pittura country
pittura country di Laila

Alessandra dipinge con tecnica country il suo cachepot
Vaso cachepot  con pittura country e bordo in malta
Retro del vaso country
Altro lato del vaso
Letizia dipinge il suo primo lavoro country
Vaso country di Cristina
tovaglietta americana con pittura country realizzata da Simona

L’arte delle miniature è un mondo da esplorare, ma io le ho realizzate in decoupage su dei comuni piattini da caffè e ho proposto questa semplice tecnica alle mie allieve nel corso di decorazione. Devo dire che sono state bravissime !!! Infatti ognuna si è cimentata con un’immagine diversa e  sono uscite fuori veramente delle belle cosine, anche loro erano soddisfatte perchè è una tecnica semplice, divertente e di bell’effetto finale.

Miniatura in decoupage

Miniatura in decoupage

scorcio in miniatura

scorcio in miniatura

Laila dipinge la sua miniatura

Laila dipinge la sua miniatura

Effetto finale

Effetto finale

Alessandra dipinge cespugli per rifinire il suo lavoro

Alessandra dipinge cespugli per rifinire il suo lavoro

finito e lucidato

finito e lucidato

Cinzia con mano ferma rifinisce ilbordo esterno

Cinzia con mano ferma rifinisce il bordo esterno

Soddisfazione...

Soddisfazione...

Altra miniatura di Cinzia

Altra miniatura di Cinzia

miniatura realizzata da i Grazia

miniatura realizzata da Grazia

Ancora un'altra

Ancora un'altra

Una delle tecniche più importanti del riciclo creativo è il Decoupage e poichè io adoro i lavori effettuati con i materiali di riciclo, dal decoupage sono passata a creare alcune lampade utilizzando materiali naturali, come le conchiglie, o materiali in disuso, come vecchi pennelli, o ancora una vecchia teiera, ridipinta e appunto trasformata in lampada. Talvolta il risultato di un riciclaggio di successo è un oggetto divertente come nel mio caso! Le parole chiave del  riciclo creativo sono quindi, il cambio d’uso, la decorazione, il divertimento ed il riutilizzo.

Lampada con conchiglie

Lampada con conchiglie

SPIEGAZIONE-TUTORIAL

Questa  lampada è stata creata  incollando con colla a caldo alcune conchiglie su un barattolo di vetro precedentemente ricoperto di pasta modellabile, io in questo caso ho usato la “ porzella“. Quando la pasta era ancora fresca e quindi morbida, ho cominciato a posizionare le conchiglie, alternando le forme e incastrandole tra loro in modo da lasciare meno spazi vuoti possibili. Una volta ricoperto tutto il barattolo, ho passato due mani di vernice finale per proteggerle. Ho poi praticato un buco abbastanza ampio sul tappo di latta in modo da poter inserire dentro il portalampada, ho montato infine l’impianto elettrico lasciando passare il filo dentro il buco fatto precedentemente  di lato in basso sul barattolo. Ho scelto un bel cappello di midollino da avvitare sulla base ed….il gioco è fatto !

Lampada realizzata con legni e iuta, decorata con conchiglie

Lampada realizzata con legni e iuta, decorata con conchiglie

Lampada realizzata riciclando vecchi pennelli assemblati con carta di riso

Lampada realizzata riciclando vecchi pennelli assemblati con carta di riso

Riciclo di una teiera dipinta e utilizzata come  base per lampada

Riciclo di una teiera dipinta e utilizzata come base per lampada

Cristina è una allieva creativa amante della tecnica peyote , in men che non si dica, ha imparato a realizzare schemi interamente creati da lei e a realizzare quindi  biyoux originali , molto portabili e di grande effetto Ecco i suoi lavori, più qualche altra realizzazione con tecniche diverse, imparate durante il corso. Guardate che bello il suo pannello in pittura country, su progetto di Kim Hogue

 bellissimo pannello di pittura country su progetto di Kim Hogue

bellissimo pannello di pittura country su progetto di Kim Hogue

Pittura country realizzata su una scatola dei vini

Pittura country realizzata su una scatola dei vini

Clicca qui per vedere le altre foto

Di pazienza ce ne vuole molta, ma alla fine i risultati sono di grande effetto. Si, con tanta soddisfazione , con questa tecnica del ” PUNTINATO ” si ottengono delle decorazioni davvero simpatiche. I passaggi sono pochi e semplici, ci vuole solo un pizzico di precisione. E’ necessario effettuare una campitura di colore sull’oggetto prescelto, riportare un disegno abbastanza stilizzato e poi procedere utilizzando il bulino ed un colore acrilico a contrasto, si effettueranno una serie di puntini ravvicinati che riempiranno le parti principali del disegno, altri di dimensioni più grandi riempiranno l’esterno del disegno fino a coprire il tutto come in queste foto dove Laila ha dipinto con questa tecnica una cornice e Bianca una scatola. Non sono deliziose ?

cornice con tecnica del puntinato

cornice con tecnica del puntinato

scatola con fondo nero e puntinato bianco

scatola con fondo nero e puntinato bianco

interno della scatola con gattini

interno della scatola con gattini

Questa pittura country è la fantastica tecnica inedita di Holly Hanley, su rete . Abbiamo preso una rete metallica dal ferramenta, l’abbiamo montata su alcune stecche di legno, l’abbiamo dipinta di nero con l’acrilico ed un pennello, poi abbiamo riportato il disegno con una matita bianca mettendo il disegno cartaceo sotto la rete.
Di pazienza ce n’è voluta tanta , soprattutto per riempire di colore acrilico la rete nei suoi mille spazietti, poi sono state fatte le ombreggiature e lumeggiature, infine i particolari, esattamente così come si fa nella pittura country , ed ecco i capolavori

 
su rete metallica con pittura country

su rete metallica con pittura country

Particolare della barba realizzata con colori acrilici

Particolare della barba realizzata con colori acrilici

Clicca qui per vedere le altre foto

Ecco l’ultimo nato, realizzato su tela con i colori acrilici con un misto di pittura, stencil e decoupage. Il progetto è di Ornella Ida Mira e la realizzazione è mia, mi sono molto divertita a farlo e poi c’è sempre una bella soddisfazione alla fine! Il cielo e gli uccellini sono pitturati, la finestra di mattoni è realizzata con lo stencil e l’edera è a decoupage.

tromple su tela

trompe l'oeil su tela

 un parrticolare della realizzazione

un parrticolare della realizzazione

parrticolare

parrticolare

Il trompe d’oeil è un elemento decorativo di notevole effetto visivo, è una tecnica pittorica realizzabile sia su parete che su un supporto mobile, come tela o pannelli. La maggior parte delle mie allieve hanno dipinto su pannelli di MDF con la tecnica ad acrilico.Si tratta di un tipo di elemento decorativo che, dando una percezione di profondità, crea l’illusione, ingannando l’occhio che  percepisce  come tridimensionale quella che in realtà è la sua rappresentazione bidimensionale . Il trompe l’oeil  ha quindi la capacità e l’intento di ampliare gli spazi, lasciando il resto…. all’immaginazione!

Ecco alcuni lavori realizzati dalle mie allieve durante il corso di decoupage e decorazione.

trompe l'oeil dipinto da  Laila

trompe l'oeil dipinto da Laila

C'è voluto molto lavoro, ma poi che soddisfazione !

C'è voluto molto lavoro, ma poi che soddisfazione !

tromple l'oeil dipinto da Bianca

tromple l'oeil dipinto da Bianca

Finestra sul mare dipinta  molto bene da Alessandra

Finestra sul mare dipinta molto bene da Alessandra

che bello il secondo  lavoro di Bianca!

che bello il secondo lavoro di Bianca!