Una delle tecniche più importanti del riciclo creativo è il Decoupage e poichè io adoro i lavori effettuati con i materiali di riciclo, dal decoupage sono passata a creare alcune lampade utilizzando materiali naturali, come le conchiglie, o materiali in disuso, come vecchi pennelli, o ancora una vecchia teiera, ridipinta e appunto trasformata in lampada. Talvolta il risultato di un riciclaggio di successo è un oggetto divertente come nel mio caso! Le parole chiave del  riciclo creativo sono quindi, il cambio d’uso, la decorazione, il divertimento ed il riutilizzo.

Lampada con conchiglie

Lampada con conchiglie

SPIEGAZIONE-TUTORIAL

Questa  lampada è stata creata  incollando con colla a caldo alcune conchiglie su un barattolo di vetro precedentemente ricoperto di pasta modellabile, io in questo caso ho usato la “ porzella“. Quando la pasta era ancora fresca e quindi morbida, ho cominciato a posizionare le conchiglie, alternando le forme e incastrandole tra loro in modo da lasciare meno spazi vuoti possibili. Una volta ricoperto tutto il barattolo, ho passato due mani di vernice finale per proteggerle. Ho poi praticato un buco abbastanza ampio sul tappo di latta in modo da poter inserire dentro il portalampada, ho montato infine l’impianto elettrico lasciando passare il filo dentro il buco fatto precedentemente  di lato in basso sul barattolo. Ho scelto un bel cappello di midollino da avvitare sulla base ed….il gioco è fatto !

Lampada realizzata con legni e iuta, decorata con conchiglie

Lampada realizzata con legni e iuta, decorata con conchiglie

Lampada realizzata riciclando vecchi pennelli assemblati con carta di riso

Lampada realizzata riciclando vecchi pennelli assemblati con carta di riso

Riciclo di una teiera dipinta e utilizzata come  base per lampada

Riciclo di una teiera dipinta e utilizzata come base per lampada





Lascia un Commento